Libreria eCommerce | Sfoglia il catalogo e acquista i libri di Edizioni Momenti

Dalla Sicilia ad El Alamein di Carlo Palermo

10,00

39 disponibili

Ricordo del bersagliere Emanuele Macaluso 8° reggimento bersaglieri – divisione Ariete

Codice: ISBN 9788897629474

Il 6 luglio del 1942 Emanuele Macaluso, siciliano, bersagliere dell’8° reggimento, morì in combattimento a 22 anni, mostrando grande coraggio. 

Dodici anni dopo, tra le sabbie del deserto di El Alamein, il tenente colonnello Paolo Caccia Dominioni, conte di Sillavengo, trovò un piastrino quasi illeggibile e, attraverso una meticolosa ricostruzione, riuscì a identificare le spoglie di Emanuele Macaluso, che oggi riposano nel Sacrario Militare di El Alamein. 

Carlo Palermo racconta la vita di Emanuele Macaluso, descrivendo prima la realtà siciliana, poi la crudeltà della guerra. La sua ricerca storica ha permesso di riportare in vita un personaggio eccezionale. ll giovane Macaluso era un ragazzo sveglio, audace, di grande amor patrio. Per raccontare al padre una gloriosa battaglia, eludendo la censura militare, scrisse: «oggi mi sono incontrato con mio compare Filippo Daino». (Daino era l’artificiere del paese). In battaglia Macaluso non risparmiava certo un filo di nostalgica ironia quando allo zio scrisse: «non facciamo che mentre io sono qui a combattere per la Patria, se le sposano tutte!» 

Le spoglie del bersagliere Emanuele Macaluso adesso riposano nel Sacrario Militare Italiano di El Alamein, insieme agli altri 5.400 caduti di una delle più sanguinose batta- glie della nostra storia militare. Il racconto di Carlo Palermo gli rende il meritato onore. 

Condividi

Torna in cima